Valide alternative

Evidentemente nel mondo del porno le attrici straniere devono essere la maggioranza. Altrimenti non mi spiego perché l’Ansa perda 4 parole (quattro) a sottolineare la purezza di sangue dei due.

(A latere, il fatto che lei continui a fare la pornostar perché lui non le offre «valide alternative economiche» è notevole.)

Comments are closed here.