niente di nuovo sul fronte

(…) I lettori, infatti, sono solo il 38 % sul totale della popolazione di età superiore ai 14 anni, ma solo il 10 % si possono definire “abituali”. Lo strano è che, invece, il mercato dei libri nel Belpaese si presenta, tutto sommato, solido, con un fatturato complessivo di oltre 5 miliardi di euro (…)

Ma che bella novità. Questo è il paese della gente che pubblica a pagamento senza leggere più d’un libro al mese, e Gerino si stupisce del fatturato degli editori. (Sì, ma quali? Tutti-tutti-tutti? Pure quelli che non investono proprio per un cazzo nei buoni libri?)

Da tenere in considerazione, comunque, questi post dell’amico Aldo Moscatelli (qui e qui).

(Via DottoressaDania.)

Comments are closed here.