La parte migliore del festival di quest’anno. Non mi frega proprio niente di chi vincerà, ma questa parte qui è geniale.