brividi blu

Non so quando scade esattamente il mio abbonamento a Wired, ma mi pare che ci siano almeno un sei-sette mesi attivi. (Spero.) Così potrò valutare se il nuovo direttore mi piace o non mi piace.

Devo ammettere però che quando ho letto:

[la] volontà dell’editore Condé Nast di modificare l’approccio informativo del mensile rendendolo fruibile per un pubblico più ampio

mi è venuto un po’ il brividino. Vediamo, vediamo, dai, vediamo.

Comments are closed here.