La terza campagna di monitoraggio del Black Carbon effettuata da Amat, lo conferma: Area C ha ridotto in modo sostanziale la presenza di questo inquinante nel particolato atmosferico, soprattutto nelle zone ad alta intensità di traffico. I nuovi rilevamenti sono stati effettuati nel mese di maggio in due postazioni: via Francesco Sforza e piazzale Maciachini, una all’interno e l’altra all’esterno di Area C, entrambe trafficatissime.
Decisamente significativo il calo del Black Carbon rilevato all’interno di Area C, dove si è verificata una riduzione di 1,6 µg/m3 (-40%) della concentrazione di BC rispetto alla postazione esterna e una differenza del 51% del rapporto BC/PM10 nella postazione interna (in prossimità del Policlinico) rispetto a quella esterna (interessata dalla presenza di una scuola).

Comments are closed here.