siamo alle solite

E soprattutto, senza dire ancora che si tratta di una “bufala di internet”: quelli che le hanno dato diffusione anche questa volta sono le testate giornalistiche tradizionali, i professionisti, gli iscritti all’ordine, i garanti della qualità dell’informazione, eccetera.

Luca Sofri sul “giallo” della falsa foto di Osama morto. (Interessantissimo anche sul “giallo” delle false dichiarazioni di Eco, qui; e subito dopo, sul “giallo” degli sciacalli internettiani che si accaniscono su Sposini, qui.)

come al solito

Io son d’accordo con Luca Sofri.

E questa è la questione puntuale dirimente di questa storia: non il far west, il porto d’armi, il diritto di difendersi e tutte le cose di cui si parla. Ma se si possa avallare che una persona, per quanto esasperata e sconvolta dalla violenza appena subita, vada ad ammazzarne un’altra.

(Il post completo.)

le alternative ci sono o non ci sono?

Al volo, prima di fiondarmi in doccia sperando di non perdere il treno che mi porterà a Bologna (vedi tour, yeah rockstar, yeah yeah, vaccarana), segnalo questo bellissimo post di Luca Sofri.

Il PdL non è niente di diverso da “un gruppo di sudditi stretti attorno al capo”, per quante eccezioni vi si trovino. Il PdL non ha nessuna affidabilità politica – alla luce dei fatti – e nessun margine di condivisione di intenti con il centrosinistra. La sua legittimazione elettorale è al tempo stesso valida e irrilevante. […] L’alternativa al centrodestra è il centrosinistra: Massimo D’Alema non si è dimostrato in grado di costruirla, e nessuno gliene vuole, ma se non incasina ancora le cose magari è anche meglio.

sottosviluppo morale

Luca Sofri si toglie un sassolino:

Se la critica valeva per il tardivo risveglio antiberlusconiano Fini, vale anche per la CEI, il cardinale Bagnasco e tutta la loro ritrovata severità nei confronti della classe politica italiana: non sembrava facesse loro così schifo – il “sottosviluppo morale” – quando c’era da ottenere obbedienza contro le unioni civili, contro l’inseminazione artificiale, in difesa del crocefisso a scuola, in difesa delle scuole cattoliche. Eccetera.