quintadicopertina

E-reader, smartphone, iphone, ipad: nuove tecnologie sul mercato, che permettono, in modi diversi fra loro, di comunicare attraverso nuove modalità.

Vale la pena utilizzarli per leggervi lo stesso romanzo ‘cartaceo’ che abbiamo a disposizione sul comodino? Leggere Dumas sul proprio cellulare rappresenta il miglior uso dell’interattività che i nuovi strumenti mettono a disposizione?

Secondo noi no: grazie agli ebook si può fare qualcosa di diverso, sperimentare nuove espressioni creative, immaginare un nuovo modo di raccontare, di coinvolgere il lettore, di giocare, spiegare, informare.
Attenzione: non qualcosa ‘di più’, ma qualcosa di differente.

La casa editrice digitale quintadicopertina nasce nel maggio 2010, come luogo destinato alla scrittura, alla comunicazione e all’informazione digitale. Luogo di sperimentazione e di dialogo, e ci auguriamo anche di scoperte.

Un bel progetto, interessante e (da quel che so) molto ragionato. Conosco anche un paio di persone che ci collaborano.

La frontiera del digitale affrontata di petto. Mi piace.