(ANSA) – VENEZIA, 23 GIU – Noto alle forze dell’ordine di Venezia fin dagli anni ’70 e autore di un libro dall’eloquente titolo di ”Rubare ai ricchi non e’ peccato”, Vincenzo Pipino, 70 anni, e’ stato arrestato dagli agenti della Mobile nell’atto di consegnare a un presunto complice otto carte clonate.

Gli agenti hanno bloccato Pipino, noto nell’ambiente per furti di opere d’arte, nei pressi della stazione ferroviaria di Venezia mentre stava consegnando ad un complice un pacchetto contenente le carte di credito clonate. (ANSA).

Abbè.