Okay, dunque a quanto pare sono tutti d’accordo su questo “incubo terrorismo” (definito attendibile, credibile eccetera) con particolare riferimento alla capitale e a New York.
Viene dunque da domandarsi perché il New York Times abbia come primo titolo “Obama Challenges Congress on Job Plan”, e il Washington Post “‘You should pass this jobs plan right away’”. Viene anche da domandarsi perché entrambi dedichino, in effetti, spazio alla questione: ma lo fanno senza fanfare, a metà homepage, e soprattutto con una precisazione chiave: unconfirmed. (continua a leggere sul blog di Giorgio Fontana)

A leggere il blog di Flavio Parisi, pare successe la stessa cosa col terremoto in Giappone: qui tutti a gridare alla fine del mondo, lì molto più sobri.