Rimane il momento più bello della prima stagione di Homeland.