lo stato di inutile, 2017

Il classico messaggio di fine anno a reti unificate, da parte del capofila di inutile. A nome di tutti quelli che lavorano a questo progetto tutti i giorni, e a nome anche di chi ci ha collaborato una volta sola: grazie.

Se mi costringessero a tirar fuori un tema per il 2017 di inutile, questo tema sarebbe duplice. Da una parte confermare le promesse fatte l’anno scorso: una nuova rivista, una nuova newsletter, regolarità di pubblicazione e un nuovo modo di usare i nostri profili social (nuovo per noi, che odiamo Facebook; il minimo della pena per il resto del mondo). Dall’altra però queste conferme ci hanno permesso di ricostruire, rilanciare, rimetterci in gioco, anche se non tutto è andato come avremmo voluto. Conferma e rilancio: un duplice 2017 per inutile.

(continua qui)

Comments are closed here.