Un commento che boh

By Matteo Scandolin on 6 Gennaio 2019 — 1 min read

Ludovica Lugli ha scritto un articolo per spiegare l’assurda situazione in cui si è ficcato Il Saggiatore. In breve: hanno pubblicato una raccolta di racconti giovanili di Salinger comprando i diritti da un editore americano che non aveva i titoli per poterli vendere all’estero. Gli eredi di Salinger sono molto fiscali nel rispettare la volontà dell’autore (giustamente), e ci sono delle cose che lui non voleva più pubblicate: tra cui i racconti di questa raccolta. L’articolo di Ludovica spiega tutto molto bene, e poi tra i commenti ho trovato questa perla:

Il rifiuto delle royalties per ottenere la distruzione dei libri è un comportamento che mi irrita a tal punto da non leggere nulla di questo autore pur di nn fargli guadagnare neanche un centesimo di mio.

E allora allarghi le braccia e ci rinunci.