Quello che sappiamo fare


Ho scritto un breve editoriale per abbracciare un po’ tutti, anche se solo virtualmente. Sta su Supplemento.

La prendo alla lontana: mi sembra abbastanza incontrovertibile che l’essere umano abbia bisogno di storie, e le racconti da sempre. È una costante di tutta l’esistenza umana, in una forma o in un’altra, e anche le cose più asfittiche e asettiche nascondono, sotto sotto, un qualche tipo di storia. [continua a leggere]