Dici: una cosa del genere è assurda, non può esser successa


E invece pare proprio che sia successa. Il pezzo del Post che racconta l’incredibile esperimento tedesco su bambini e pedofili è da legger tutto. Se l’argomento non fa per te, evitalo direttamente.

Nel 2015, a seguito di una richiesta di indagini da parte del Senato di Berlino, la politologa Teresa Nentwig, dell’Istituto per la ricerca sulla democrazia di Göttingen, è stata incaricata di condurre ricerche più approfondite sugli abusi subiti per anni dai bambini e ragazzi affidati ai pedofili e sui legami tra Kentler e l’ente statale tedesco per l’assistenza e la tutela dei minori (Jugendamt). Sandra Scheeres, a capo della Commissione del Senato per l’Istruzione, la Gioventù e la Famiglia, ha definito l’“esperimento Kentler” «un crimine sotto la responsabilità dello Stato». [continua a leggere]