Balle spaziali uscì 35 anni fa


Come chi ha scritto quest’articolo per Gizmodo, anche io conosco alcune scene a memoria e potrei citarle all’impronta (col doppiaggio italiano, davvero di livello). Balle spaziali è uno di quei film che a ogni visione regala un dettaglio nuovo, e che merita davvero di essere visto.

Ogni tanto, in una carriera davvero vasta e piena di punti luminosissimi, Mel Brooks ha fatto affidamento su battute scatologiche invecchiate male o di dubbio gusto già negli anni ’80: ma in Balle Spaziali ha trovato un equilibrio notevolissimo tra eleganza e svaccata che negli anni successivi fece fatica a recuperare. (Penso già a Robin Hood: un uomo in calzamaglia.)

E sì, la scena della videocassetta in diretta è una cosa incredibile.

E questo commento, pure, è geniale: