giorni più belli

(Questo video non solo per festeggiare il quorum ampiamente superato, e il giudizio dei cittadini sull’operato del governo – alla fine, han detto ‘sì’ o ‘no’ su cose decise dal governo – ma anche per augurare una rapidissima guarigione a Clarence Clemons, il sassofonista della E Street Band, colpito da un infarto. Speriamo si rimetta presto, speriamo sia a suonare quanto prima.)

(Sì, non mi sfugge che Better Days fa parte di quelle canzoni che Springsteen ha fatto senza la E Street Band. Ma mi pare appropriata.)

(Update: pare stare un po’ meglio, ma stiamo parlando di uno che per il momento è immobilizzato su tutto il lato sinistro del corpo.)

Springsteen calls London

Bello, molto bello, il concerto ad Hyde Park che puoi trovare come doppio dvd nei negozi. Inizia con una claudicante versione di London Calling, si decide a dare il meglio dalla terza-quarta canzone, nel finale travolge tutto e tutti. Peccato perché da Springsteen uno si aspetta fuoco e fiamme fin dall’inizio, però vale la spesa, sì.

(Bentrovati.)